PATTO PER L'EQUITA' E LA GIUSTIZIA

Contatta l'autore della petizione

Nuova iniziativa

2018-03-20 10:37:04

Ciao a tutti.

Torno a disturbarvi attraverso questa piattaforma per portarvi a conoscenza di una nuova iniziativa. Fallito il patto (ma solo messo da parte, tornerà fuori, ve lo prometto), e fallito il crowd-funding, stavolta vi chiedo qualcosa di molto più semplice e forse efficace. Mandare un'email a una casa editrice.

Per capire meglio vi prego di visitare e leggere questo mio articolo. Qualunque supporto vostro sarà il benvenuto.

Davide Stasi


Davide Stasi

Ringraziamenti e nuova iniziativa

2018-03-06 07:53:28

Ciao a tutti. Sono Davide Stasi, il promotore del Patto per l'Equità e la Giustizia. Ti scrivo perché risulti tra i firmatari del patto che, purtroppo, non ha avuto il riscontro che si sperava. Tuttavia le 740 firme rimangono una base di partenza molto importante. E' il primo gruppo di persone che si sono dichiarate disponibili a sostenere un'idea di equità, di parità, che manca drammaticamente nel nostro paese.

Evidentemente l'iniziativa, per diverse ragioni, non ha "sfondato". Ma non è un buon motivo per cedere. A elezioni avvenute, il patto non ha più senso che resti aperto alla firma. Per questo l'ho chiuso. La chiusura però non significa una rinuncia all'impegno. Forse chiedere di cedere il voto per un valore più alto (la giustizia, i figli) era troppo. Allora ho deciso di cambiare fronte e puntare sulla comunicazione. Per questo ti informo che ho aperto una raccolta fondi (crowd-funding) finalizzata alla realizzazione di uno spot o film, a seconda dei casi, che parli di separazioni, alienazione genitoriale, false accuse e tutti quei temi che il patto si proponeva di risolvere.

Cercheremo tutti insieme di fare con la comunicazione quello che non ci è riuscito di fare con le elezioni. Si tratta di sostenere, anche con pochi euro, il progetto, che verrà gestito in piena trasparenza su una piattaforma di crowd-funding.

Come avete sostenuto questo patto, così vi chiedo di riflettere sull'opportunità di sostenere il progetto che ho intitolato "Alieni - La prima uguaglianza è l'equità". Basta poco. Molto meno di quanto richiedesse il patto. Io ho già contribuito. Mancate solo voi.

Potete trovare la descrizione del progetto e il link per contribuire qui: https://www.okpal.com/alieni-la-prima-uguaglianza-e-l-equita-v-hugo

Ho spiegato nei dettagli la natura del progetto anche sul mio blog "Stalker sarai tu".

Lascio a voi l'iniziativa di mostrare che ci siamo sui principi che erano contenuti nel patto. E vi ringrazio ancora per la vostra mobilitazione, sperando che possa ripetersi per il progetto di comunicazione che qui vi propongo.

A presto!

Davide Stasi


Davide Stasi



Condividi questa petizione

Aiuta questa petizione a ottenere più firme.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Facebook