CCNL Lavoratori dello Spettacolo - Tecnici ed Artisti

Contatta l'autore della petizione

Siglato l'accordo. Integrazione

2014-11-19 16:30:04

Ciao a tutti, 

nella recente comunicazione mi sono scordato di linkarvi il documento con il verbale. Eccolo di seguito.

http://www.walterlutzu.it/wordpress/wp-content/uploads/2014/11/verbale-CCNL-spettacolo-6-11-2014_def.pdf

Ecco invece il testo definitivo dell'accordo 

http://www.walterlutzu.it/wordpress/wp-content/uploads/2014/11/CCNL-spettacolo-firmato-6-11-2014_def.pdf

Ancora Grazie a tutti!

Walter Lutzu


Walter Lutzu

Siglato l'accordo!!!

2014-11-10 10:04:08

Buongiorno a tutti!

vi comunico che lo scorso 6 novembre è stato siglato l'accordo oggetto di questa petizione. Ringrazio tutti i firmatari che hanno dato un peso enorme alla trattativa tramite questa iniziativa.

Ecco il testo definitivo dell'accordo
http://www.walterlutzu.it/wordpress/wp-content/uploads/2014/11/CCNL-spettacolo-firmato-6-11-2014_def.pdf

Ancora Grazie a tutti!

Walter Lutzu


Walter Lutzu

Resoconto CCNL e situazione legislativa

2014-02-08 19:00:03

Caro Collega,

Come già sai, la trattativa del CCNL prosegue verso una soluzione definitiva a tutela del nostro mestiere. A breve dovrebbe arrivare la sigla dell'accordo e finalmente avremo un contratto di riferimento giusto ed equo.

Ti ricordo, come feci poco tempo fa che qui puoi scaricare la bozza del CCNL.

Nel frattempo sono successe altre cose che interessano tutti noi. Il governo, tramite il decreto fare, ha delegato il ministero del lavoro alla stesura di un decreto per regolare la sicurezza nei cantieri dello spettacolo. Naturalmente la bozza è stata redatta da persone che poco hanno a che fare con i cantieri dello spettacolo e sono state accolte solo una parte delle esigenze espresse dal Tavolo Legalità e Sicurezza (che coinvolge cooperative, service, produttori, promoter ecc...).

Negli articoli che elencherò di seguito puoi seguire quanto successo. Inoltre troverai una piccola indagine sulla sicurezza nei cantieri dello spettacolo.

Ti ricordo che, per seguire e rimanere aggiornato/a sui futuri aggiornamenti, hai la possibilità di iscrivervi alla mailing list del mio blog www.walterlutzu.it in cui cercherò in maniera trasparente, di rendicontarti quanto accade.

Ecco i link:

Prima parte del mini reportage sulla sicurezza nello spettacolo
http://www.walterlutzu.it/wordpress/su-ziogiorgio-vi-parlo-di-sicurezza-nello-spettacolo/

Seconda parte del mini reportage sulla sicurezza nello spettacolo
http://www.walterlutzu.it/wordpress/su-ziogiorgio-committenti-e-addetti-ai-lavori/

Resoconto del convegno di presentazione del decreto
http://www.walterlutzu.it/wordpress/spettacoli-in-sicurezza/

Grazie per l'attenzione,

Walter Lutzu
www.walterlutzu.it
walter.lutzu@gmail.com

 


Walter Lutzu

BOZZA FINALE CCNL LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

2013-07-20 09:31:09

Cari colleghi e firmatari della petizione,
finalmente ecco la bozza del ccnl per i lavoratori dello spettacolo in cooperativa.
La bozza presenta ancora delle mancanze e delle imprecisioni soggette a correzione.
Manca la parte retributiva in via di definizione e probabilmente  ha delle imprecisioni soggette a correzione.

Questo contratto con tutta probabilità sarà siglato a settembre e attendiamo quella firma con impazienza.

Cosa significa questo contratto?
Significa molto.
Significa che una categoria di lavoratori ha finalmente la sua carta dei diritti e doveri.
Significa che finalmente esistiamo e non siamo più in un limbo normativo mutuato da altri contratti.
Significa che il legislatore deve tassativamente tener conto di noi lavoratori.
Significa l'esistenza di categorie e di professioni fino ad ora completamente sconosciute, come ad esempio i rigger, i dimmeristi e tutte quelle professioni figlie dell'evoluzione tecnologica.
Questo contratto è importante perché è il primo, è il primo passo di un mondo troppo spesso al margine del lavoro stesso e della legalità.
Non è perfetto, è perfettibile e questa è la sua forza. Questa è la sua vocazione, cresce con noi, di pari passo.

"Luca Dalla Libera, 37 anni, di Aosta, è morto nella mattina di domenica 24 ottobre (2004 nda), a Marghera….."
Nell'articolo Luca non è un lavoratore…non è un operaio…non è nessuno…è morto sotto un muletto smontando un palco…ma lui non era un lavoratore dello spettacolo…era un qualcosa, un qualcuno che stava li a far qualcosa…era un paria.

Questo contratto serve a dare dignità a Luca e a chi dopo di lui è stato ed è additato come un fantasma di una industria che fa girare fin troppo denaro senza prendere in considerazione la fatica e l'abnegazione di chi rende reali i sogni del pubblico e artisti a volte fin troppo egocentrici.

Tecnici, artisti, amministrativi, siamo tutti parte di un mondo che rivendica la dignità di esistere.

Non interpretate questo contratto come un qualcosa di definitivo.
Questo è solo il primo passo.
Dalla sua firma dovremo essere attivi per i percorsi formativi delle diverse professioni, per l'aggiornamento costante del CCNL, per rivendicare l'applicazione del CCNL stesso.
Questo contratto deve servirci per dotarci del primo strumento di contrattazione reale con tutte le produzioni e service che dovranno tassativamente cambiare atteggiamento con le maestranze.
Dobbiamo far si che il CCNL diventi la nostra leva principale per la contrattazione delle paghe ogni qualvolta che veniamo ingaggiati.
Riflettiamo assieme sull'opportunità di dotarci di un piano tariffario unitario.
Riflettiamo sull'opportunità di riavviare il percorso per l'associazionismo di categoria.

Uno speciale ringraziamento a tutti coloro che fin da gennaio 2012 si sono adoperati per la stesura del mansionario tecnico ed artistico che è servito come solida base per capire quali e quanti cambiamenti fossero occorsi in 20 anni nel nostro settore.

Grazie a Enrico Belli, Gianni Cicalese, Alessandro Scialanca, Daniele Magnate, Giuliano Malatesta, Flavio Paragona e a tutti coloro che hanno partecipato alle riunioni del Collettivo Romano.

Un grazie a coloro che hanno partecipato e continuano a partecipare al Tavolo Legalità e Sicurezza nel Mondo dello Spettacolo.

Grazie a chi ha approcciato la contrattazione in maniera costruttiva e non corporativa.

Il prossimo passo è la partecipazione, spontanea o strutturata, al riconoscimento della nostra categoria.
Ora possiamo dire che esistiamo non solo nei raider tecnici o piani di produzione, ora esistiamo come lavoratori con diritti e doveri.




In questo link http://goo.gl/faeS6 potete visualizzare, commentare e proporre modifiche al ccnl.

Semplicemente cliccate "commenti" in alto a destra,
scrivete Art. e comma di riferimento e proponete l'eventuale modifica/critica


Commenti offensivi, non costruttivi e non propositivi (es. questo ccnl fa schifo - Questo ccnl è bellissimo - Forza Inter ecc...) verranno eliminati.

Tutte le proposte di modifica verranno presentate alle parti sociali ed alle aziende.

Non sono in grado di darvi una scadenza, ma posso consigliarvi di dedicare un paio d'ore ad una lettura critica il prima possibile.

Walter


Walter Lutzu

Comunicazione urgente CCNL Lavoratori dello Spettacolo

2013-05-16 14:58:38

Buongiorno a tutti,

Una doverosa specifica:

"il contratto collettivo nazionale di lavoro (abbreviato CCNL) è, nel diritto pubblico italiano, un tipo di contratto stipulato a livello nazionale con cui le organizzazioni rappresentative dei lavoratori (sindacato) e le associazioni dei datori di lavoro (o un singolo datore) predeterminano congiuntamente la disciplina dei rapporti individuali di lavoro(cosiddetta parte normativa) e alcuni aspetti dei loro rapporti reciproci (cosiddetta parte obbligatoria)"
- fonte Wikipedia.

Quindi partiti o movimenti politici non hanno nessuna voce in capitolo a proposito ne possono minimamente sognarsi di scrivere un ccnl autonomamente.

Prego quindi chiunque abbia mescolato la mia appartenenza al movimento 5 stelle con la petizione e il ccnl (di cui non conosco come voi ancora i contenuti), di rettificare quanto eventualmente affermato pubblicamente ricordandosi che sono il primo firmatario di una petizione in quanto tecnico dello spettacolo e qui non rappresento nessuna volontà politica, ma al contrario chiedo, come voi, una tutela in quanto lavoratore.

Sono in attesa, come voi, di leggere la prima stesura del CCNL.
Grazie per l'attenzione

Walter Lutzu


Walter Lutzu



Condividi questa petizione

Aiuta questa petizione a ottenere più firme.

Facebook