Firma per Cineuropa

Preoccupazione per Cineuropa.org. Firma anche tu [ENGLISH VERSIONVERSION FRANCAIS]

Le notizie di questi giorni sui giornalisti licenziati senza motivazioni, l'incertezza sui contratti, le dimissioni di uno dei fondatori del progetto e una lettera di protesta della redazione suscitano preoccupazione per il futuro editoriale di Cineuropa.org, che dal 2002 è una fonte attendibile per l'industria e il pubblico e uno strumento professionale di promozione del cinema europeo.

Ecco il testo del comunicato del 9 maggio 2011 del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani:

“Preoccupazione dei giornalisti cinematografici italiani per Cineuropa.org, dal 2002 uno degli strumenti più preziosi per l’informazione sul cinema europeo ma anche per la diffusione della comunicazione sul cinema italiano in Europa. La rimozione inattesa del vertice della redazione e di una parte rilevante dello staff italiano del sito sono, infatti, secondo le notizie circolate in questi giorni, un segnale allarmante che di fatto non sembra tener conto dei risultati raggiunti nel tempo proprio dallo staff italiano, né della credibilità e della considerazione che i lettori della testata, soprattutto professionali, riconoscono da sempre a Cineuropa”.

“Tanto più” sottolinea una nota del Sngci “di fronte al segnale di una pronta dissociazione dalla decisione di questo brusco cambio della guardia da parte di Gorgio Gosetti e Luciana Castellina che sono storicamente per l’Italia il riferimento dell’operazione web sull’Europa, nell’ambito del programma Media”.

“Le ragioni editoriali che pure sembrano all’origine di una vicenda non del tutto chiara gettano sul futuro di Cineuropa.org” conclude il Sngci “un’ombra che la qualità della testata  e delle firme allontanate di certo non merita”.

Facebook