INVITO: Papa Francesco e patriarca Neofit, Vi aspettiamo a Belene!

Papa Francesco, uno dei più autorevoli leaders religiosi mondiali, visiterà la Bulgaria dal 5 al 7 maggio, e noi ci rallegriamo immensamente per questo gesto. In quei giorni la Bulgaria aprirà le proprie porte al mondo, ed il mondo intero guarderà alla Bulgaria.

Il secolo scorso ha visto regimi totalitari ed autoritari, molte tragedie e guerre (il genocidio degli armeni, le guerre balcaniche, la prima e la seconda guerra mondiale, l'olocausto, campi di concentramento e persecuzioni...), realtà che hanno seminato odio e violenza, hanno causato milioni di vittime, hanno aperto profonde ferite, nel mondo, in Europa ed anche in Bulgaria.

Stimatissimi patriarca Neofit, papa Francesco e guide spirituali di ogni confessione religiosa, sogniamo e desideriamo di incontrarci insieme a Belene, per commemorare e rendere omaggio alle vittime innocenti, e per pregare insieme il Dio della Pace, perchè ci doni riconciliazione e pace.

Con questa raccolta di firme invitiamo Voi, e tutti i credenti bulgari e stranieri di buona volontà, ad incontrarci uniti a Belene, luogo simbolico di sofferenza. Il nostro mondo e la nostra cara Bulgaria hanno immenso bisogno di riconciliazione. E possiamo raggiungerla non nascondendo le ferite del passato, ma curandole. Non continuando a dividerci ed ad accusarci a vicenda, ma riunendoci nella fede ed in valori condivisi. E solo la preghiera, un sincero desiderio di conversione, perdono e riconciliazione, e la grata memoria nei confronti delle vittime innocenti possono curare le ferite del passato e donarci la forza, riconciliati, di vivere e lavorare insieme per un futuro migliore.

Se Voi, papa Francesco e guide spirituali, verrete a Belene, anche io sarò a Belene con Voi, con il mio fiore e la mia candela, e con la mia disponibilità alla conversione, al perdono, alla riconciliazione. E attraverso la nostra sincera preghiera, costruiremo insieme il ponte della pace.

 

DSC02529.JPG 

Facebook