Ridare diritto a una Madre di riavere i suoi figlii affidati ingiustamente alla zia

Chiediamo la giustizia  per una Madre italiana che i servizi sociali di Roma hanno affidato ingiustamente i suoi figlii alla zia(sorella del padre)

La signora Pia Provenzano cittadina italiana di Roma  dal 2014 e stata vittima di ingiustizie da parte dei servizi sociali di Roma e Tribunale dei minorenni di Roma 

I suoi due figli sono stati affidati a loro zia a 420 km distanza dové la Madre li po vedere solo una volta a 15 GG con incontri protetti.

Sono passati tre anni e ancora il Tribunale dei minorenni di Roma e assistente sociale di Roma non sono decisi di trovare una soluzione per ridare ala Madre e ai suoi figli dritto di vivere insieme.

Firma questa petizione


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni24.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Facebook