Ridare diritto a una Madre di riavere i suoi figlii affidati ingiustamente alla zia

Chiediamo la giustizia  per una Madre italiana che i servizi sociali di Roma hanno affidato ingiustamente i suoi figlii alla zia(sorella del padre)

La signora Pia Provenzano cittadina italiana di Roma  dal 2014 e stata vittima di ingiustizie da parte dei servizi sociali di Roma e Tribunale dei minorenni di Roma 

I suoi due figli sono stati affidati a loro zia a 420 km distanza dové la Madre li po vedere solo una volta a 15 GG con incontri protetti.

Sono passati tre anni e ancora il Tribunale dei minorenni di Roma e assistente sociale di Roma non sono decisi di trovare una soluzione per ridare ala Madre e ai suoi figli dritto di vivere insieme.


O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito. Tuttavia, l'autore della petizione potrà visualizzare tutte le informazioni da te fornite tramite questo modulo.

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per favore controlli la sua casella di posta (e la cartella spam).
Facebook