Una petizione dei cittadini verso la giunta del X° Municipio di Roma contro il disastro delle buche

Caro cittadino del X° Municipio di Roma (Acilia, Ostia Antica, Dragona, Dragoncello, Axa, Casalpalocco e Infernetto),  partecipa anche tu a sottoscrivere e a diffondere questa petizione da inoltrare alla presidenza del X° Municipio per esprimere il forte dissenso sullo stato di abbandono delle strade pubbliche.

Le buche sono oramai migliaia e si allargano sempre di piu' tra pioggia e neve e non esiste alcuna posizione da parte del Comune di Roma e del X° Municipio per la riparazione delle stesse. Ci sono strade molto frequentate come Via Torre Clementina che porta a Via della Scafa dove le auto continuamente fanno la gimcana, ma la situazione non è affatto migliore nell'entroterra e addirittura nel centro del Lido di Ostia. A questo dobbiamo aggiungere la latitanza del servizio dei vigili urbani, e la questione oramai decennale delle strisce pedonali che si scoloriscono dopo qualche settimana dall'applicazione.  La situazione è INSOSTENIBILE, la attuale giunta non riesce a gestire le criticità e i cittadini sono in balia degli eventi oramai da lungo tempo.

La petizione richiede la massima priorità e un avviso a tutti i cittadini del X° Municipio per comunicare l'attuazione di un piano di recupero del territorio, con soluzioni immediate (attappamento delle buche pericolose) e successivo piano di ristrutturazione del manto stradale.

Questa non è una petizione politica e non ha diverse finalità se non sollecitare energicamente il Comune e il Municipio a gestire questa criticità, visto che la nostra area è oramai dimenticata da molti mesi.

SE SEI STANCO E VUOI DARE UN FORTE SEGNALE A CHI BUROCRATICAMENTE DEVE DECIDERE E PROTRAE NEL TEMPO LA QUESTIONE FIRMA QUESTA PETIZIONE.

28684996_2263624167034006_8786134865654317056_n.jpg

 

 

 

 

 

 

 


Claudio Raffi (cittadino del X°)    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni24.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Facebook