W LA PAPPA COL POMODORO petizione bando servizio mense scuole RM

PETIZIONE PER IL RITIRO DEL NUOVO BANDO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI ROMA

Al Sindaco di Roma, G. Alemanno
All’Assessore alle Scuola, alla Famiglia, all’Educazione ed ai Giovani, G. De Palo
Al Direttore del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Dott. G. Williams

I SOTTOSCRITTI CITTADINI FIRMATARI,

PREMESSO CHE:

il Capitolato previsto dalla gara d’appalto, scaduta lo scorso 6 Novembre, per l’assegnazione del servizio di refezione scolastica nelle mense delle scuole del Comune di Roma per i prossimi 5 anni, prevede una serie di provvedimenti destinati ad abbassare enormemente la qualità del servizio a fronte di un base d’asta maggiore;

 

in particolare si evidenziano:

  • Il peggioramento della qualità reale del cibo attraverso l’eliminazione di alimenti biologici caratterizzanti la dieta mediterranea e largamente utilizzati quali pasta, olio d’oliva e pomodori;
  • il  “km 0”, che in realtà si allunga fino al “km 300”, è inspiegabilmente messo in alternativa al biologico e alla qualità, vanificando i possibili effetti positivi di una tale scelta.
  • La cancellazione del preesistente obbligo per le ditte aggiudicatarie di operare investimenti nell’edilizia scolastica, che rappresentava un significativo beneficio per la collettività;
  • i costosissimi controlli burocratici e logistici di dubbia efficacia solo formale;
  • la penalizzazione in particolare delle scuole con le mense in autogestione con il chiaro obiettivo di sottrarre loro l’autonomia gestionale;
  • l’eliminazione dalle scuole dell’educazione alimentare, peraltro scarsamente realizzata finora, opportunità formativa indispensabile per bambini ed educatori.

CHIEDONO:

  • il ritiro del bando attualmente aperto
  • la proroga del vecchio bando almeno fino alla fine dell’anno scolastico in corso
  • l’avvio di un percorso partecipato nel quale i cittadini concorrano con potere decisionale (e non solo consultivo) all’elaborazione di un nuovo bando con relativo capitolato tutelando la qualità dei cibi e rispettando i principi di una sana alimentazione nella stesura dei menu
  • il diritto alla mensa per gli Assistenti dei bambini diversamente abili come momento educativo fondamentale

 


livia.bergamini@gmail.com    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni24.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Facebook