No ai rifiuti in montagna!

ALL'ASSESSORE ALL'AMBIENTE DELLA REGIONE CALABRIA

AI SIGG. SINDACI DEI COMUNI DEL PARCO NAZIONALE DELLA SILA

AI SIGG. SINDACI DELLA CATENA COSTIERA PAOLANA

 In montagna aree attrezzate a pagamento per pic-nic e grigliate.

Il problema dei rifiuti in montagna ha molte cause, ma certamente una delle principali è la mancanza di senso civico dei cittadini, che porta all’abbandono dei rifiuti lungo i sentieri o nei prati. Abbandonare i rifiuti in montagna, oltre ad “imbruttire” l’ambiente, comporta gravi conseguenze ecologiche, per i rischi ambientali ad esso connessi, tra i quali inquinamento del suolo, del sottosuolo e delle falde acquifere.

La Commissione TAM del CAI di Cosenza lancia una petizione di sensibilizzazione:

IN MONTAGNA I PICNIC SOLO IN ZONE AUTORIZZATE, SORVEGLATE e CON PAGAMENTO DI UN TICKET!

E MULTE PER CHI NON RISPETTA LE REGOLE.

Basta ai rifiuti sugli splendidi sentieri montani lasciati da gente sbadata o forse non educata al rispetto della natura e del prossimo.

E' semplicemente vergognoso assistere alla distruzione di una risorsa turistica ad opera di pochi incivili. Il turismo sostenible rappresenta una possibilità di lavoro per molti giovani!

Firma la petizione per sensibilizzare le autorità ad attivarsi a risolvere il problema!

A cura della Commissione TAM (Tutela Ambiente Montana)

del Club Alpino Italiano – Sezione di Cosenza

 Verifica la presenza di una nostra e-mail nella tua casella di posta elettronica

e fai clic sul link per confermare la firma.

Passa parola e condividi questa petizione!

rifiuti.jpg


Club Alpino Italiano - Sezione di Cosenza    Contatta l'autore della petizione


O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito. Tuttavia, l'autore della petizione potrà visualizzare tutte le informazioni da te fornite tramite questo modulo.

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per favore controlli la sua casella di posta (e la cartella spam).
Facebook