PENSIONI MINIME A 1000 EURO

Al Sig.PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Sig.PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LA REPUBBLICA Sig.PRESIDENTE DEL SENATO Sig.PRESIDENTE DEL SENATO Sig.PRESIDENTE DELLA CAMERA Sig.PRESIDENTE DELLA CAMERA Sig.PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI Sig.PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI g.PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI MINISTRI AUMENTO DELLA PENSIONE MINIMA A 1000 EURO AL MESE UN DOVERE MORALE-CIVILE E SOCIALE LA MIA FIRMA PER PRESENTARE UNA PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE AFFINCHE’ SIA RICONOSCIUTA A TUTTI I PENSIONATI , UOMINI E DONNE , TITOLARI DI UN TRATTAMENTO PENSIONISTICO AL MINIMO LA CIFRA DI 1000 EURO AL MESE. LA NECESSITA’ DI QUESTO AUMENTO SI BASA SUL FATTO CHE LA MAGGIOR PARTE DEI PENSIONATI, CHE PERCEPISCONO LA PENSIONE MINIMA E CHE NON BENEFICIANO DI ALTRO REDDITO DI SOSTENTAMENTO, NON RIESCONO AD ARRIVARE A FINE MESE. SEMPRE PIU’ SPESSO SONO COSTRETTI AD ELEMOSINARE PER AVERE UN SOSTEGNO ECONOMICO PER FAR FRONTE ALLE PROPRIE NECESSITA’ PRIMARIE IN QUANTO SOGGETTI A RISCHIO POVERTA’. PER LE DONNE E PER GLI UOMINI ANZIANI, CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO, DEVONO PROVVEDERE AI PROBLEMI DELLA QUOTIDIANITA’ CON MENO DI 500 EURO AL MESE E’ UNA CONDIZIONE DI INGIUSTIZIA SOCIALE CHE IN UN PAESE COME IL NOSTRO NON DOVREBBE ESISTERE. IO CITTADINO ITALIANO CHIEDO CHE IL LEGISLATORE INTERVENGA PER PORRE FINE A QUESTA DISCRIMINAZIONE E RICONOSCA LA NECESSITÀ DI AUMENTARE LA PENSIONE MINIMA SOPRATTUTTO PER RIDARE DIGNITA’ AI NOSTRI CONCITTADINI ANZIANI E PARALLELAMENTE RIDARE SLANCIO AD UNA ECONOMIA CHE. DA TROPPO TEMPO STA SEGNANDO IL PASSO. FIRMA E FAI FIRMARE

PARTITO PENSIONATI ED INVALIDI

www.partitopensionatieinvalidi.eu

 10359538_314127528793395_3458005054006182434_n.png


giovanni de ficchy coordinatore partito pensionati e invalidi    Contatta l'autore della petizione


O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito. Tuttavia, l'autore della petizione potrà visualizzare tutte le informazioni da te fornite tramite questo modulo.

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per favore controlli la sua casella di posta (e la cartella spam).
Facebook