Ricorso al TAR per la prova preselettiva 16/07/2018 Pisa

In data 16 luglio 2018 al Palazzo dei Congressi a Pisa si è svolta la prova preselettiva del concorso per educatore asilo nido del Comune di Pisa. Durante lo svolgimento della prova il susseguirsi di irregolarità ha suscitato molteplici polemiche e disaccordi, tanto che all'uscita del concorso un gruppo di candidati ha informato il giornale locale "il Tirreno" e la volontà di fare ricorso al Tar. Le contestazioni riguardano principalmente la mancanza di trasparenza ed equità dello svolgimento in quanto sono state consegnate le 3 prove di esame in una busta aperta che ha permesso alle prime file di accedere alle domande prima dell'inzio del timer. La commissione non ha verificato il corretto svolgimento della prova, se non in maniera superficiale. Lo stesso problema si è ripresentato anche alla consegna del test  una volta terminato il tempo. Infatti ognuno dei candidati doveva riporre il questionario in una busta chiusa, ma il caos generato dalla moltitudine di partecipanti (circa 1000) che dovevano rimettersi in fila per la firma dell'uscita, ha fatto sì che alcuni si siano soffermati a continuare il test di esame anche con l'utilizzo di manuali e cellulari. 

La presente raccolta firme serve per riunire quelle persone che intendono fare ricorso al Tar e vogliono andare avanti in questa storia. Si fa presente che esiste un gruppo Facebook "Concorso Istruttore Educativo asilo nido Comune di Pisa" che sta raccogliendo testimonianze.


Veronica Colangelo    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione


O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito. Tuttavia, l'autore della petizione potrà visualizzare tutte le informazioni da te fornite tramite questo modulo.

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni24.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.
Facebook